A Londra con bambini: picnic ai Kew Gardens

A Londra con bambini: picnic ai Kew Gardens

Ieri abbiamo ufficialmente inaugurato la primavera con il nostro primo picnic ai Kew Gardens. Gli inglesi vanno pazzi per i picnic, stendersi al parco, in compagnia, godersi la natura e perché no, magari bevendo del buon vino. La nostra famiglia ha sposato in pieno questa usanza inglese, tanto da farla diventare un’abitudine anche per noi.

Così la prima giornata di sole che ce lo ha concesso, abbiamo inagurato la stagione dei picnic al parco.

Io amo mangiare all’aperto, adoro i parchi inglesi e trovo che sia un’attività ideale da fare con i bambini, che così stanno all’aperto, a contatto con la natura, liberi di correre, giocare, urlare, fare chiasso, senza dover essere limitati da una sedia in un ristorante.

E per noi genitori, un poco di relax, senza l’ansia di mangiare in fretta prima che i bimbi si annoino.

Così ci siamo diretti ai Kew Gardens, uno dei nostri parchi preferiti, per un picnic bucolico. Inutile dire che i bimbi si sono divertiti moltissimo, Andrea è sempre eccitato quando si tratta di mangiare all’aperto e mangia pure più del solito!

parchi-inglesi-kew-gardens

picnic-londra

Ma cosa portano gli inglesi a un picnic?

Iniziamo col dire che, per gli inglesi il picnic è una cosa seria e va fatta come si deve… a cominciare dal cestino di vimini. Ci è capitato tantissime volte di vederli e diciamocelo, cambiano di gran lunga tutta l’atmosfera.

Ce ne sono di tutte le qualità e misure, vengono venduti con piatti, bicchieri, calici per il vino, posate e tovaglioli. Le marche più costose tendono ad usare persino piatti in ceramica e sono corredati di splendide tovaglie di lino.

Volete farvi un’idea?

Ecco qui alcuni esempi acquistabili sui siti inglesi:

picnic-londra

Tesco – 39,99 £

picnic-londra

M&S – Mark e Spencer – 49,00 £

picnic-londra

John Lewis – 90 £

 

Se amate il tweed e siete disposti a spendere un pò di più, questo da 130 £ potrebbe fare al caso vostro.

picnic-londra

Il cibo rimane comunque la parte più importante del picnic!

Cosa portano gli inglesi a un picnic?

  • Sandwiches, torte salate (o frittata), patatine e patè.
  • Insalate, di ogni tipo, anche quelle con il melograno.
  • Uova e salsicce, in tutte le possibili varianti.
  • Verdurine a pinzimoglio con hummus, e vari tipi di formaggi da mangiare con dei crackers.
  • E come dolce? Scones e dolci di gelatina.
  • E da bere? Non solo vino, ma anche birra. Oppure  il Pimm’s? Lo avete mai assaggiato? Io lo adoro, non è molto alcolico, va servito con menta, fragole e cetriolo!

parchi-inglesi-kew-gardens

I Kew Garden sono il più grande giardino botanico di Londra, ed è patrimonio mondiale dell’UNESCO. E’ in assoluto il parco che preferisco a Londra, quindi sono un pò di parte, ma una visita è vivamente consigliata anche se non siete tipi da pollice verde. Anche se come leggo dal sito, la loro collezione di piante viventi è la più grande e diversificata del mondo, quindi credo proprio valga davvero la pena vederlo.

parchi-inglesi-kew-gardens

Treetops Walk

Se pensate di visitarlo, considerate di spenderci almeno una mezza giornata, se non una giorno intero, perché molto vasto e ci sono diversi cose da vedere e fare.

 

Cosa si può vedere ai Kew Gardens:

  • Oltre 40.000 tipi di piante diverse, giardini all’inglese, prati e aiuole curate, serre; p
  • la Pagoda (nel 2018 in ristrutturazione), costruita nel 1762, è alta 50 metri ed è circondata da un giardino giapponese. Insomma vi sembrerà di essere in Giappone!
  • La Palm House: è il simbolo dei Kew, la troverete subito se all’ingresso vi dirigerete verso est. Vi troverete in un clima perfettamente tropicale, con palmeti e cicadi e tutte le piante di una foresta tropicale. Nel piano interrato c’è anche un piccolo ma grazioso acquario.
  • La Temperate House: noi non siamo ancora riusciti a vederla perchè in ristrutturazione, Parliamo di una serra di quasi 5.000 mq e dove potrete trovare diverse specie del clima temperato invece.
  •  L’Herbarium, che contiene oltre 6 milioni di piante secche!
  • La camminata sui rami degli alberi, la Treetop walk!
  • Troverete anche la Bonsai House e la Princess of Wales Conservatory.

 

parchi-inglesi-kew-gardens

Parchi di Londra - i Kew Gardens

Parchi di Londra – i Kew Gardens

 

parchi-inglesi-kew-gardens

Kew Gardens: Gardino giapponese con Pagoda

E poi se siete una famiglia, quale posto migliore di un parco per lasciare scorrazzare i piccoli?

 

DOVE MANGIARE

All’interno del parco troverete ben 4 punti ristoro, di cui uno, The Pavillon,  aperto solo durante la bella stagione.

Nella zona ovest del parco, accanto al ristorante l’Orangerie, troverete due playground, di cui uno al coperto, perfetto se la giornata è fredda o piove.

 

Il parco è aperto tutto l’anno, anche d’inverno.

Christmas at Kew Gardens è tra le cose che non dovreste perdere se siete a Londra durante il periodo natalizio. Qualcosa di perfetto, magico, diverso e adatto alle famiglie. Kew Gardens è un meraviglioso parco botanico (un must see che vi consiglio di visitare anche in altre stagioni) dove si possono ammirare durante il periodo natalizio, bellissime sculture luminose, un villaggio incantato e fare visita a Babbo Natale. A mio parere Christmas at Kew Gardens è il posto più bello da visitare a Londra in questo periodo. Si tratta di un meraviglioso paese delle meraviglie con creazioni artistiche fatte di? View Post

 

Il biglietto di ingresso costa circa 15 £ ma li vale tutti. Tenete conto che con lo stesso biglietto potrete anche visitare the Kew Palace che era una dimora della famiglia reale nel 1700.

 

COME ARRIVARE

E’ facilmente raggiungibile con la District line, fermata Kew Bridge o Kew Station.

Si trova nel quartiere di Richmond, famoso per ospitare il parco più esteso di Londra, dove è possibile vedere i cervi in libertà. E’ un quartiere che vale la pena visitare, e che potrete raggiungere per fare un pò di shopping usciti dai Kew Gardens.

 

La Londra che non ti aspetti: non tutti sanno che a pochi chilometri dal centro di Londra, si possono vedere i cervi in liberà. Al parco di Richmond, in uno dei più vasti di Londra, raggiungibile in mezz’ora di metropolitana dal centro di Londra. Tutte le info per visitarlo, consigliato da una local.

 

Anche voi amate i picnic?

A presto!

picnic-londra

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.